Australia, 12enne scappa di casa e guida per 1300 chilometri da solo

Rated: , 0 Comments
Total hits: 5
Posted on: 04/24/17
Un dodicenne è scappato da casa con l'auto del padre e ha percorso oltre 1300 chilometri prima di essere fermato dalla polizia.È successo in Australia, nella zona di Broken Hill, città mineraria all'estremo ovest del Nuovo Galles del Sud. Sabato 22 aprile i poliziotti hanno notato un auto che trascinava il paraurti per terra e l'hanno fermata per avvertire il conducente, prima che iniziasse ad attraversare l'ambiente semidesertico nel centro del Paese.Quando si sono avvicinati, però, gli agenti si sono accorti che alla guida c'era un bambino di 12 anni ed era da solo. Il piccolo autista ha ammesso candidamente che aveva intenzione di attraversare tutto il Paese da Kendall, nel Nuovo Galles del Sud, a Perth, nell'Australia occidentale, percorrendo un totale di 4mila chilometri: un coast to coast del continente australe.Il dodicenne è stato arrestato e portato alla stazione della polizia di Broken Hill, dove i genitori, che ne avevano denunciato la scomparsa, sono andati a riprenderlo domenica 23 aprile. Ora rischia l'incriminazione in base alla legge australiana sui reati commessi dai minori.Il bambino era scappato dalla sua casa a Kendall, sulla costa del Pacifico, prendendo la macchina di papà e si era già fatto 1.300 chilometri lungo il percorso per raggiungere Perth, dalla parte opposta dell'Australia. “Aveva preso l'auto di famiglia” ha affermato l'ispettore Kim Fehon all'Australian Associated Press, aggiungendo che “i suoi genitori avevano denunciato la scomparsa subito dopo che il ragazzo aveva lasciato casa e lo stavano cercando”.Resta ancora da chiarire come sia possibile che un 12enne abbia potuto percorrere da solo un viaggio così lungo, oltre 1300 chilomentri, senza essere notato da nessuno in tutto il Nuovo Galles del Sud.




>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment

Login


Username:
Password:

forgotten password?