La regina Elena torna in Italia 'Rientrata la salma a Mondovì

Rated: , 0 Comments
Total hits: 40
Posted on: 12/16/17
Dopo più di 60 anni ha fatto il suo ritorno in Italia la salma della regina Elena di Savoia. Ad annunciarlo è stato l'avvocato Luca Fucini, delegato all'estumulazione della Salma di Elena di Savoia dal Cimitero Saint-Lazare di Montpellier alla volta dell'Italia che afferma "la gratitudine della Famiglia di Savoia alla città francese che dal 1952 l'ha custodita con amorevole cura". La Famiglia ne ha deliberato la traslazione in Italia. Elena di Savoia morì all'età di 50 anni e dedicò la sua esistenza alle opere caritatevoli e filantropiche. Proprio per il suo modo di fare le venne conferita la Rosa d'Oro della Cristianità. Glieredi di casa Savoia hanno ringraziato in modo particolare il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella come ha sottolineato la nipote Maria Gabriella di Savoia: "Profonda gratitudine al presidente Sergio Mattarella, che ha permesso il trasferimento del corpo in Italia". C'è però un velo di tristezza invece nelle parole del principe Serge di Jugoslavia: "gni anno mi sono recato a Montpellier per ricordarla e ho avuto modo di constatare l'affetto che ancora oggi lega la cittadina a lei — conclude Serge —. Apprendere ora che non riposerà più nel cimitero della cittadina francese è un dolore. Anni fa, acquistai persino un pezzo di terreno nel cimitero di Montpellier accanto alla sua sepoltura dove sono stati accolti negli anni diversi concittadini che non potevano permettersi una sepoltura. Adesso questa notizia è un dolore. Sia chiaro è da sempre anche il mio desiderio e la mia battaglia che i re d'Italia tornino in patria, ma non in questo modo", afferma al Corriere. Ma in questa vicenda c'è anche qualche polemica all'interno di casa Savoia. Sempre il principe Serge, bisnipote di Elena afferma: "In famiglia le decisioni si prendono discutendo, e invece in questo caso, se i fatti stanno così, nessun altro in famiglia ne era al corrente. Mia madre, Maria Pia, qui con me non ne sapeva nulla, neppure zio Vittorio Emanuele e tantomeno Emanuele Filiberto con i quali ho parlato: siamo tutti contrariati da questa iniziativa". Insomma a quanto pare le salme dei Savoia non riusciranno a riposare in pace. Sulle loro spoglie si consuma una polemica in famiglia che potrebbe durare a lungo.




>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment

Login


Username:
Password:

forgotten password?